L’eredità del Viaggiante (che viaggiando si è perduto)

La sua storia è qui.

Eccolo infine disponibile a tutti, fino al suo passaggio sulla Strada.

Grazie a Matteo.

Tag: ,

4 Commenti a “L’eredità del Viaggiante (che viaggiando si è perduto)”

  1. EzraRhesus ha detto:

    sfogliato on line.

    affascinante.

    se dovesse ripassare…

  2. keroppa ha detto:

    Speriamo, Esimio, speriamo.

  3. utente anonimo ha detto:

    azz, se lo sono fregato???

    y.peppers

  4. keroppa ha detto:

    L’ultima destinataria in ordine di tempo (luglio scorso) ha fatto perdere le sue tracce. Quel che non poterono le Poste Italiane poté l’incuria umana.

    *sigh*

Lascia una replica per EzraRhesus